Graviola in capsule INKANAT 100x500mg 

Graviola in capsule INKANAT 100x500mg

Codici 161011     peso 71 gr.

Graviola in capsule INKANAT 100x500mg 




€ 18,00

- +



Sconto Pack:

Pack 3
€ 50.00

Un modo semplice e conveniente per prendere la graviola, grazie a questa nuova presentazione di capsule 500mg di foglie polverizzate. La graviola è una delle sostanze nutritive che favoriscono la nostra salute. E ricca di ascorbico, lattico, malico e citrico, vitamini e minerali, ferro, fosforo, calcio, vitamina A, B1 e B2.

La graviola o guanabana è un frutto di origine americana. Proviene di un albero originario dell´America tropicale, che cresce spontaneamente dal Messico meridionale al Brasile (e che presumibilmente aveva il suo centro di origine in Colombia o in Brasile). Fu una delle prime piante portate in Europa dopo la scoperta dell´America.

Uso tradizionale e storico della graviola
La graviola ha una lunga storia nell´uso della medicina naturale, così come nell´uso indigena. Nelle Ande peruane, il tè di foglie è usato per curare il catarro e i semi schiacciati viene utilizzati per uccidere i parassiti. Le tribù indigene prendono il te di foglie o corteccia come sedativo e tonico per il cuore. Nell’Amazzonia brasiliana, il tè dalle foglie è usato per problemi al fegato e l´olio dalle foglie e del frutto acerbo è mescolato con olio d´oliva per curare nevralgie, reumatismo e l´artrite. In Giamaica, Haiti e le Ande Occidentale, il succo di frutta e /o la frutta sono usati per curare la febbre, parassiti e diarrea. La corteccia o le foglie sono usate come antispasmodico, sedativo e tonico per il cuore, per curare la tosse, influenza, asma, ipertensione e i parassiti.

Modo di uso:
Si consiglia prendere di 1 a 3 capsule di graviola al giorno.

  • Share:

Graviola in capsule INKANAT 100x500mg   Commenti

Aggiungere commento

Un modo semplice e conveniente per prendere la graviola, grazie a questa nuova presentazione di capsule 500mg di foglie polverizzate. La graviola è una delle sostanze nutritive che favoriscono la nostra salute. E ricca di ascorbico, lattico, malico e citrico, vitamini e minerali, ferro, fosforo, calcio, vitamina A, B1 e B2.

La graviola o guanabana è un frutto di origine americana. Proviene di un albero originario dell´America tropicale, che cresce spontaneamente dal Messico meridionale al Brasile (e che presumibilmente aveva il suo centro di origine in Colombia o in Brasile). Fu una delle prime piante portate in Europa dopo la scoperta dell´America.

Uso tradizionale e storico della graviola
La graviola ha una lunga storia nell´uso della medicina naturale, così come nell´uso indigena. Nelle Ande peruane, il tè di foglie è usato per curare il catarro e i semi schiacciati viene utilizzati per uccidere i parassiti. Le tribù indigene prendono il te di foglie o corteccia come sedativo e tonico per il cuore. Nell’Amazzonia brasiliana, il tè dalle foglie è usato per problemi al fegato e l´olio dalle foglie e del frutto acerbo è mescolato con olio d´oliva per curare nevralgie, reumatismo e l´artrite. In Giamaica, Haiti e le Ande Occidentale, il succo di frutta e /o la frutta sono usati per curare la febbre, parassiti e diarrea. La corteccia o le foglie sono usate come antispasmodico, sedativo e tonico per il cuore, per curare la tosse, influenza, asma, ipertensione e i parassiti.

Modo di uso:
Si consiglia prendere di 1 a 3 capsule di graviola al giorno.

Graviola in capsule INKANAT 100x500mg   Commenti

Aggiungere commento

Change language Graviola em cápsulas INKANAT 100x500 mg Graviola capsules INKANAT 100 x 500 mg Graviola capsules INKANAT (100x500mg) Graviola en cápsulas INKANAT(100x500mg) Graviola en gélules INKANAT (100x500mg) Graviola Kapseln INKANAT 100x500 mg
Subir