Graviola in capsule INKANAT 100x500mg 

Graviola in capsule INKANAT 100x500mg

Codici 161011     peso 71 gr.

Graviola in capsule INKANAT 100x500mg 




€ 18,00

- +



Sconto Pack:

Pack 3
€ 50.00

Un modo semplice e conveniente per prendere la graviola, grazie a questa nuova presentazione di capsule 500mg di foglie polverizzate. La graviola è una delle sostanze nutritive che favoriscono la nostra salute. E ricca di ascorbico, lattico, malico e citrico, vitamini e minerali, ferro, fosforo, calcio, vitamina A, B1 e B2.

La graviola o guanabana è un frutto di origine americana. Proviene di un albero originario dell´America tropicale, che cresce spontaneamente dal Messico meridionale al Brasile (e che presumibilmente aveva il suo centro di origine in Colombia o in Brasile). Fu una delle prime piante portate in Europa dopo la scoperta dell´America.

Uso tradizionale e storico della graviola
La graviola ha una lunga storia nell´uso della medicina naturale, così come nell´uso indigena. Nelle Ande peruane, il tè di foglie è usato per curare il catarro e i semi schiacciati viene utilizzati per uccidere i parassiti. Le tribù indigene prendono il te di foglie o corteccia come sedativo e tonico per il cuore. Nell’Amazzonia brasiliana, il tè dalle foglie è usato per problemi al fegato e l´olio dalle foglie e del frutto acerbo è mescolato con olio d´oliva per curare nevralgie, reumatismo e l´artrite. In Giamaica, Haiti e le Ande Occidentale, il succo di frutta e /o la frutta sono usati per curare la febbre, parassiti e diarrea. La corteccia o le foglie sono usate come antispasmodico, sedativo e tonico per il cuore, per curare la tosse, influenza, asma, ipertensione e i parassiti.

Modo di uso:
Si consiglia prendere di 1 a 3 capsule di graviola al giorno.

  • Share:

Graviola in capsule INKANAT 100x500mg   Commenti

Aggiungere commento

Un modo semplice e conveniente per prendere la graviola, grazie a questa nuova presentazione di capsule 500mg di foglie polverizzate. La graviola è una delle sostanze nutritive che favoriscono la nostra salute. E ricca di ascorbico, lattico, malico e citrico, vitamini e minerali, ferro, fosforo, calcio, vitamina A, B1 e B2.

La graviola o guanabana è un frutto di origine americana. Proviene di un albero originario dell´America tropicale, che cresce spontaneamente dal Messico meridionale al Brasile (e che presumibilmente aveva il suo centro di origine in Colombia o in Brasile). Fu una delle prime piante portate in Europa dopo la scoperta dell´America.

Uso tradizionale e storico della graviola
La graviola ha una lunga storia nell´uso della medicina naturale, così come nell´uso indigena. Nelle Ande peruane, il tè di foglie è usato per curare il catarro e i semi schiacciati viene utilizzati per uccidere i parassiti. Le tribù indigene prendono il te di foglie o corteccia come sedativo e tonico per il cuore. Nell’Amazzonia brasiliana, il tè dalle foglie è usato per problemi al fegato e l´olio dalle foglie e del frutto acerbo è mescolato con olio d´oliva per curare nevralgie, reumatismo e l´artrite. In Giamaica, Haiti e le Ande Occidentale, il succo di frutta e /o la frutta sono usati per curare la febbre, parassiti e diarrea. La corteccia o le foglie sono usate come antispasmodico, sedativo e tonico per il cuore, per curare la tosse, influenza, asma, ipertensione e i parassiti.

Modo di uso:
Si consiglia prendere di 1 a 3 capsule di graviola al giorno.

Graviola in capsule INKANAT 100x500mg   Commenti

Aggiungere commento

Change language Graviola capsules INKANAT (100x500mg) Graviola en cápsulas INKANAT(100x500mg) Graviola en gélules INKANAT (100x500mg) Graviola Kapseln INKANAT 100x500 mg Graviola em cápsulas INKANAT 100x500 mg Graviola capsules INKANAT 100 x 500 mg
Subir