Unghia di gatto, pianta che stimola il sistema immunitario

 Unghia di gatto, pianta che stimola il sistema immunitario
  Descrizione
  Esperienza clinica e studi statistici seull’unghia di gatto
  Unghia di gatto e malattie neoplastiche
  Effetto sulle malattie reumatiche
  Effetto anti allergico dell’unghia di gatto
  Effetto sul sistema immunitario
  Presentazione dell’unghia di gatto
   

Attraverso molteplici studi ed esperienze cliniche sull’unghia di gatto, è dimostrata una significativa attività anti-infiammatoria, la sua grande capacità di stimolare e rafforzare il nostro sistema immunitario.
Questi vantaggi conferiscono una vasta gamma di possibilità di utilizzo in diversi trattamenti, con l´ulteriore vantaggio che è una pianta che può essere gestita con fiducia perché praticamente non ha alcuna tossicità.

 Descrizione

Uncaria tomentosa (Willd) DC e Uncaria guianensis (Aubl.) Gmelin, sono le due specie della famiglia delle Rubiacee utilizzate nella medicina tradizionale dovuto a che posseggono caratteristiche e proprietà terapeutiche molto simili, anche se ci riferiamo alla Uncaria.

Si tratta di una liana che raggiunge tra I 20 e 30 metri di lunghezza ed i 10 a 30 cm di diametro dello stelo.

Conosciuto anche come garabato del Paraguay, artiglio del falco, garabato giallo, garabato Casha ecc.

Si può trovare nella selva di quasi tutto il Sud America. In Perù cresce selvatica e coltivata in Amazzonia fino a 800 metri sul livello del mare.

 Esperienza clinica e studi statistici seull’unghia di gatto

Alcuni degli usi della corteccia descritta dalla medicina tradizionale comprendono il trattamento di morsi di serpente (uso esterno), reumatismi, calcoli biliari, infiammazioni della prostata, malattie veneree, utilizzato anche come anti-cancro e contraccettivo specialmente nelle donne.

Nel 1994, presso l’IPIFA, è stato effettuato uno studio statistico con una revisione delle 23.271 cartelle cliniche di pazienti trattati presso l´Istituto tra il 1993 e il 1994. Di questi pazienti, 3.667 (il 15,76%) sono stati trattati con Uncaria tomentosa.

Questo lavoro svolto nel 1994, ha limiti dovuti all’epoca in cui si è svolto, e inoltre si è lavorato con H. Cliniche in cui l’Uncaria tomentosa era l´unica pianta utilizzata o formava parte del trattamento integrale di questi pazienti. Comunque si sono ottenute alcune conclusion interessanti.

 Unghia di gatto e malattie neoplastiche

Le malattie neoplastiche (il 36%), come indicato al momento costituivano la più alta percentuale tra I pazienti trattati con Uncaria, una circostanza che continua fino ad oggi.

È importante notare che in questo tipo di malattia questo trattamento è integratore al trattamento del cancro, non un sostituto, che, in generale, da importanti benefici a questi pazienti, tra questi benefici diminuisce l´intensità degli effetti indesiderati che si presentano solitamente in misura maggiore o minore nel corso dell´applicazione della chemioterapia, radioterapia, ecc.

In molti pazienti si prolunga l’aspettativa di vita e generalmente migliora la qualità di vità.

E’ necessario un regime di alimentazione per cui si deve ridurre drasticamente il consumo di proteine di origine animale (per lo meni un 80%) e assumere piante depurative che favoriscano il funzionamento  del fegato e della vescicola B. 

 Effetto sulle malattie reumatiche

Sono le malattie reumatiche (26%) le più sensibili al trattamento con questa crosta, casi di artrite reumatoide in particolare in cui si ottiene una remissione significativa dell´infiammazione e del dolore, in alcuni casi, il recupero funzionale dell´articolazione colpita.

Presenta una caratteristica importante, ed è che non irrita la mucosa gastrica, in modo che possa essere utilizzata dai pazienti con gastrite che non tollerano alcun tipo di trattamento, e si può utilizzare anche a dosi elevate e per periodi prolungati senza alcun rischio.

 Effetto anti allergico dell’unghia di gatto

Malattie allergiche (8%), attualmente una percentuale molto più alta di questi pazienti sono trattati, I quali presentano una significativa componente infiammatoria sulla mucosa delle vie respiratorie e beneficeranno di una azione anti-infiammatoria dell’Uncaria dimostrata.

Con l´assunzione di unghia di gatto, migliorerà il quadro generale diminuendo la frequenza e l´intensità delle crisi nei casi di asma A e riniteB che sono le malattie allergiche più spesso presenti nel nostro ambiente.

 Effetto sul sistema immunitario

Nel caso di pazienti affetti da AIDS (2%) l’Uncaria è usata in dosi elevatecon l’ aspettativa di coadiuvare il vostro trattamento specialistico apportando una azione anti-infiammatoria significativa e la sua capacità di rafforzare il sistema immunitario del nostro corpo.

Nel caso degli altri (28%) sono stati considerate una vasta gamma di malattie che hanno una component infiammatoria e/o di depressione del sistema immunitario, questi pazienti hanno beneficiato dell´uso dell’unghia di gatto accelerando il miglioramento o la guarigione della malattia, riducendo il tempo di trattamento.

 Presentazione dell’unghia di gatto

Come si può observare l´uso potenziale di questa pianta medicinale è grande e molto importante però, nonostante l’unghia di gatto sia una delle piante medicinali che più presenta studi di ricerca, in particolare di ricercatori provenienti da Austria, Germania, Italia, Giappone e Perù, ancora restano da realizzare e diffondere studi clinici sulle sue distinte fasi che possano avvalorare I benefici osservati e descritti per un suo utilizzo nell’esercizio professionale.

 In Perù è una delle piante medicinali più usate e commercializzate, è disponibile sotto forma di corteccia secca per la preparazione sottoforma di cottura e in forma di estratto idro-alcolico, liofilizzato, ecc.

 

Commenti(4)

  1. Voglio sapere se fa bene al fegato dove si può trovare grazie

  2. questo te´e´molto buono.Mio figlio me la consigliato per il fuoco di san antonio

  3. Ho fatto una cura per alcuni giorni con la suddetta pianta, ho avuto molti sfoghi. E´ possibile che abbia fatto uscire l´infiammazione di cui ne soffro se mangio cibi non indicati?? Mi trovo attualmente per 2 mesi in Brasile dove ho conosciuto questa pianta. Ho fatto delle tisane. Grazie mille per la vostra risposta

  4. Vorrei sapere se l uncaria t. si puo trovare in commercio in corteccia da usare come tisana ? Io abito a Roma potete consigliarmi dove posso acquistarla ? Grazie

Scrivi il tuo commento

  • Condividi le tue esperienze o dubbi con la nostra community di lettori, considerando ciò:

  • RPrima di pubblicarlo pubblicheremo il tuo commento.
    Commenti pubblicitari o offensivi non sono accettati.
    Non risponderemo alle domande in questa sezione - indirizzate le vostre domande ad altri lettori -. Per contattarci, vai alla nostra pagina di contatto

Subir