Inkanat
  Chi Siamo
  Contatto
   
 
 
Articoli -> Integratori Alimentari
 
Mais Nero (morado)
 
Il Mais Nero, é la varietá nero del Zea mays L. é originaria del Perú. La sua coltivazione tradizionale si restringe all’antica area di influenza Inca, é essenzialmente una pianta subtropicale.
  Dillo ad un amico email my space Google twitter Commenti(47)

MAIS NERO(MORADO)

La línea Kculli é abastanza antica, sono stati ritrovati oggetti con la forma di questa pannocchia in particolare in siti archeologici di almeno 2500 anni di antichitá in zone della costa centrale del Perú, cosí come tra le ceramiche della cultura Mochica. Questa forma o varietá del mais é stata usata dalla gente delle Ande per dare colore ad alimenti e bibite, qualcosa che il mondo industrializzato solo recentemente sta sfruttando.
Attualmente, nella stessa maniera che gli antichi peruviani, si prepara anche una bibita a partire della pannocchia intera e la chiamano chicha morada. Con questo mais si prepara anche un dolce abastanza popolare chiamato mazamorra morada.

PROPRIETÁ DEL MAIS NERO

  • Il suo alto contenuto di antocianine (pigmento blu nero), é un poderoso antiossidante naturale, che previene la degenerazione di alcune cellule del corpo, per cui, aiuta nella prevenzione del temuto cancro.
  • Il mais morado contiene fitonutrienti, che carescono di valorenutrizionale, peró che proteggono il corpo dall’impatto del medio ambiente, rafforzano l’immunitá del corpo e proteggono contro sostanze cancerogene.
  • Consumarlo protegge da malattie degenerative come l’arteriosclerosi, il diabete e l’artrite.
  • Ridurre la pressione arteriale e il colesterolo nel sangue.

STUDI REALIZZATI

Recenti studi sperimentali tanto in animali come in umani hanno dimostrato che l’incremento nel consumo di polifenoli puó diminuire la pressione sanguínea in persone ipertense, ridurre la tendenza del sangue a coagularsi ed elevare la capacitá antiossidante totale del sangue. Considerando che la materia porpora presente in Zea mays L. ‘Kculli’ é ricca in polifenoli, l’ingestione regolare di questa pianta potrebbe essere utile alle persone che soffrono di ipertensione.

Un gruppo di investigatori nella Scuola di Medicina dell’Universitá di Nagoya, in Nagoya, Giappone, ha dimostrato in uno studio in vivo che il pigmento porpora naturale presente in Zea mays L. ‘Kculli’ é capace di modificare lo sviluppo del cancro del colon in topi F344/DuCrj maschio trattati inicialmente con 1,2-dimetilidrazina (DMH).

Nel loro studio con animali, il gruppo analizzato ha ricevuto cibo mischiato con 2-amino-1-metil-6-fenilimidazo [4,5-b] piridina (PHIP), una sostanza cancerogena naturale nelle parti carbonizzate della carne en el pesce alla griglia. Dopo di una inizziazione con DMH, uno di questi gruppi in studio ha ricevuto anche 5% del pigmento di Zea mays L. ‘Kculli’  in conbinazione con 0.02% di PhIP fino alla settimana 36.

Le incidenze e moltiplicitá di colonrettali e carcinomi in topi avviati con DMH sono state chiaramente incrementate per il PhIP. In contrapposizione, l’amministrazione del colorante Zea mays L. ‘kculli’ ha soppresso lo sviluppo di lesioni. Come c’era da aspettarsi, si sono ridotti tanto i Segni precoci del cancro colonrettale come il nuero di tumori benigni e maligni che si sono formati nel colon dei topi che hanno ricevuto il pigmento porpora nella loro dieta, e non si sono visti effetti contrari (cambi nei segnali clinici, peso corporale e consumo di alimento. Nel gruppo che ha ricevuto la sostanza cancerogena, 85% sviluppó cancro del colon, comparato con solo il 40% che ha ricevuto anche il pigmento.

Acquaviva et al. (2003) hanno anche investigato l’attivitá antiossidante dei fenoli vegetali. Hanno evaluato gli effetti della cianidina e cianidina 3-O-beta-D-glucoside sulla rottura del DNA, la sua capacitá di spazzare via i radicali liberi e l’attivitá della xantina ossidasi. La cianidina e la cianidina 3-O-beta-D-glucoside mostrarono un effetto protettore contro la rottura del DNA, una attivitá pulitrice di radicali liberi dipendente dalle dosi ed inibizione significativa dell’attivitá della xantina ossidasi.

Questi effetti suggeriscono che le antocianine esibiscono proprietá antiossidanti interessanti, e potrebbe perció rappresentare una promettente classe di composti utili nel trattamento di patologie dove la produzione di radicali liberi gioca un ruolo principale.

COMPOSIZIONE CHIMICA

* Grano y pannocchia:

Contiene, tra 7.7 a 13% di proteine, 3,3% di olii, 61.7% di almidone.

Contiene anche, P, Fe, Vit. A, Tiamina, Riboflavina, Niacina, A. Ascorbico, e antocianine.

USI NELLA MDICINA TRADIZIONALE

I grani di Zea mays L. “kculli”, si usano fundamentalmente come alimento. Preparata come bibita (chicha morada), ha una importante azione diurética e ipotensiva, questa ultima azione sembra doversi a che contiene sostanze ancora non determinate (probabilmente polifenoli), che agiscono abbassando la P.Arterial, inoltre dell’attivitá ipotensiva propria delle sostenze diuretiche.

Attualmente ha preso singolare importanza come antiossidante per il suo alto contenuto in antocianine.

SISTEMA CIRCOLATORIO

In uno studio giapponese in vivo condotto nei topi, gli investigatori hanno determinato che quando questi erano alimentati con una dieta che tenesse alti livelli di C3G (2 grammi per chilo di alimento; C3G é la principale antocianina presente in Zea mays L. ‘Kculli’), il suo siero sanguíneo ha mostrato un livello di ossidazione significativamente minore assieme con una disminuzione significativa nella suscettibilitá dei suoi lipidi serici per soffrire ossidazione. Inoltre, gli antiossidanti naturali del suo corpo sono rimasti inalterati, ció che porta a prevenire problema di arteriosclerosi. Livelli di colesterolo sanguíneo: Secondo uno studio giapponese in vivo, topi alimentati con una dieta integrata con C3G, la principale antocianina presente in Zea mays L. ‘Kculli’, hanno mostrato diminuzioni significative nei livelli del colesterolo, circa il 16% meno, comparati con il gruppo controllo.

Le antocianine presenti in Zea mays L. ‘Kculli’ promuovono la circolazione sanguínea. Sembra che stabilizzino e proteggano i vasi sanguinei in generale e i capillari in particoalre, del danno ossidativo, migliorando cosí la microcircolazione.
I risultati di vari studi epidemiologici indicano che il consumo regolare di alimenti ricchi in composti polifenolici é asociato con una riduzione nel rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, il mais morado é un alimento ricco in composti polifenolici, puó essere usato per controllare la pressione sanguínea elevata.

Recenti studi sperimentali tanto in animali come in umani hanno dimostrato che l’incremento nel consumo di polifenoli puó diminuire la pressione sanguínea in persone ipertense, ridurre la tendenza del sangue a coagularsi ed elevare la capacitá antiossidante totale del sangue. Dato che la materia porpora é ricca in polifenoli, l’ingestione regolare di questa pianta peruviana potrebbe essere utile per persone che soffrono di ipertensione.

 

ATTIVITÁ ANTI-INFIAMMATORIA

C3G, la principale antocianina presente in Zea mays L. `Kculli’ ha dimostrato avere attivitá antiinfiammatoria. In uno studio in vivo si riuscí a sopprimere significativamente in topi l’infiammazione acuta causata per cellule immuni sovrastimolate e l’elevata attivitá dei radicali liberi propri dello stato proinfiammatorio, mediante una dieta con C3G estratto di Zea mays L. `Kculli’. Effettivamente, Tsuda et al. (2002) ha dimostrato che una antocianina típica, cianidina 3-O-beta-glucoside (C3G), sopprime in topi la risposta infiammatoria indotta per il zymosan quando é somministrata per via orale. Il trattamento con zymosan ha portato come risultato un incremento nella macroglobulina alfa-2 serica e una diminuzione nei livelli di albumina e transferrina serici, che sono riconosciute come proteine della fase infiammatorie acuta. Senza dubio, questi livelli sono stati normalizzati mediante la somministrazione di C3G. Il livello di proteína inducibile ossido nítrico sintasi (INOS) nelle cellule del peritoneale essudato si é alzato marcatamente nel gruppo controllo trattato con zymosan. Tuttavia, la somministrazione di C3G ha ridotto significativamente il livello di INOS nelle cellule peritoneali del essudato.

Presi assieme, questi studi, forniscono una base biochimica per l’uso di C3G come un fattore di alimento funzionale e anche puó avere implicazioni importante per la prevenzione di mali infiammatori provocati per mezzo dell’ossido nítrico.

RIGENERAZIONE DEL TESSUTO

Le antocianine presenti in Zea mays L. ‘Kculli’ stimolano la rigenerazione del tessuto connettivo e promuovono la formazione del collagene.
In uno studio preclínico, Tsuda & al. (2003) analizzarono gli effetti del mais morado sull’obesitá e diabete. Compararono due gruppi di studio con un gruppo controllo. Entrambi i gruppi hanno ricevuto una dieta ricca in grassa durante 12 settimane, peró inoltre uno di questi gruppi ha ricevuto anche un estratto di Zea mays L. ‘Kculli’. Comparato con il gruppo controllo, il gruppo che ha ricevuto l’estratto di Zea mays L. ‘Kculli’ non ha sviluppato iperglicemia., iperinsulinemia ní iperlipidemia. Contrariamente, il gruppo che non ha ricevuto l’estratto e solamente ha mangiato una ricca dieta in grassa ha mostrato un incremento di piú del 100% in tutti questi parametri.
Quando Zea mays L. ‘Kculli’, é aggiunto alla dieta, puó anche sopprimere gli enzimi del corpo che aiutano a sintetizzare acidi grassi. Questo potrebbe essere beneficioso per prevenire il diabete.

In un altro studio preclínico, Tsuda & al. (2003) hanno analizzato gli effetti di Zea mays L. ‘Kculli’ sull’obesitá. Compararono due gruppi di studio con un gruppo controllo. Entrambi I gruppi studiati hanno ricevuto una dieta ricca in grassa durante 12 settimane, peró uno dei gruppi ha ricevuto un estratto di Zea mays L. ‘Kculli’. Comparato con il gruppo controllo, il gruppo che ha ricevuto l’estratto di Zea mays L. ‘Kculli’ non ha preso niente di peso né ha sofferto di ipertrofia nei adipociti dei tessuti grassi né ha incrementato i suoi livelli di codici genetici che producono il fattore di necrosi tumorale alfa (TNF- α mRNA) né gli enzimi relazionati alla sintesi di acidi grassi e trigliceridi. Comparando, il gruppo che non ha ricevuto l’estratto e solamente ha mangiato una dieta ricca in grassa, ha mostrato un incremento di piú del 100% in tutti questi parametri.
La presenza di Zea mays L. ‘Kculli’ nella dieta puó anche sopprimere gli enzimi corporali che aiutano alla sintesi di acidi grassi. Questo potrebbe essere beneficioso per prevenire l’obesitá.

Come puó osservarsi il potenziale d’uso di questa pianta é molto ampio specialmente in relazione alla prevenzione di alcune malattie neoplasiche, cardiovascolari, della pelle, sovrapeso e incluso il diabete, per cui é consigliato il suo uso frequente o periódico.

Tossicitá ed effetti secondari: Non si sono descritti, anche se non sarebbe consigliato in persone che soffrono di ipotensione.

DOSI

Maíz Nero en cápsulas: Consumare 1 a 2 capsule prima di ogni pasto.
Estratto liquido di Mais Nero: Prendere da 1 a 3 cucchiai giornalmente.
Composizione: Mais Nero 100% puro e naturales enza additivi né preservantis.

 

 
INKANAT - 15/10/2018
 
 
Commenti(47)
     
  1  

1 Dove posso conprare a Roma il mais nero?
  Consuelo Costa - 18/02/2018    Risposta
 

2 Buongiorno vorrei seminare questo mais come devo fare
  Luca - 18/02/2018    Risposta
 

3 Gentili signori da tempo sto cercando i semi di mais corvino o nero . Vi sarei grato se mi poteste indicare un eventuale offerente cordiali saluti silvio
  silvio sampo´ - 05/06/2017    Risposta
 

4 Le pannocchie di mais morado(nero) a Torino si trovano nei negozi etnici peruviani ecc. vicino via Ormea a circa 8 euro al Kg. o in bustine liofilizzate.
  Cinzia - 04/07/2016    Risposta
 

5 Anche a me servirebbero i semi di mais blu e o neri e anche la patata blu viola
  Francesco - 27/02/2016    Risposta
 

6 mi hanno portato dall´Amazzonia una pannocchia di mais nero anzi grigio perla.Ho seminato alcuni semi e ho avuto le mie pannocchie.
  Anna - 08/11/2015    Risposta
 
   
  anna mi puoi aiutare?
  niccoletta livraga - 06/10/2016     Risposta
 

7 Per favore , dove posso acquistare grani di mais nero ( carlo maria recchia ) ? grazie. 3398135835
  MARIA - 23/10/2015    Risposta
 
   
  dove posso acquistare i semi di mais corvino ?
  Arturo Lazzaroni - 04/12/2015     Risposta
 

   
  Bel sito interessante per chi è alla ricerca di novità internazionali.
  Lino - 21/01/2016     Risposta
 

   
  Io l´ho preso dai negozi africani
  Daniela - 29/01/2016     Risposta
 

8 paola come faccio a contattarti se non ho nessun indirizzo o numero tel
  mario - 19/10/2015    Risposta
 

9 io o piantato 16 piantine sono alti 2 metri e non messo nessuna pannochia potete dirmi il motivo
  oreste - 09/08/2015    Risposta
 
   
  dipende dalla data di semina e dal luogo: dove si trova ?
  sandro - 21/08/2015     Risposta
 

10 salve a tutti, anch´io avrei bisogno di semi di mais nero....se c´è qualcuno che può aiutarmi può contattarmi....
  oreste - 08/06/2015    Risposta
 
   
  Qualche granello ancora ce l´ho .credo pero´ che il periodo della semina sia terminato . Sono riuscito A piantare 9 semi con un risultato di 3 piante solo Se ti interessa , fammi sapere
  Enrico - 14/07/2015     Risposta
 

   
  Lo stiamo coltivando quest´anno nella nostra Azienda Agraria. Il raccolto è previsto ad Ottobre 2015. Contattateci in quel periodo Saluti
  Paola - 06/08/2015     Risposta
 
   
  gradirei ricevere qualche seme di mais nero per coltivazione privata, sono già coltivatore di una tipologia rossa abbastanza rara, fatemi sapere solo qualche grano 20/30 grazie
  leo - 19/03/2016    
   

   
  Buonasera, io sarei interessato, come possiamo metterci in contatto? grazie
  ismaele - 20/04/2016    
   

   
  sapete dirmi dove posso comprare semi di mais corvino, grazie
  ROCCO BRUNO - 26/09/2016    
   

11 per il mais nero potete provare con la azienda m3 io mi fornisco dei loro prodotti di mais nero da anni sicuramente vi potranno dare infrmazioni il loro sito albrafood.com
  Davide - 03/06/2015    Risposta
 

12 Salve, sono Sud Americana.. Volevo dirvi Che potete comprate il mais morado nei negozi philippine ho di quelli Che lavorano tutti i giorni. Se siete a Roma al mercato etnico fermata métro A di Vittorio Emmanuelle.
  Electra - 22/05/2015    Risposta
 

13 Il mais Kculli non si adatta al nostro clima purtroppo (almeno qui al nord)Le piante crescono forti ma non producono pannocchie.
  Claudio - 01/05/2015    Risposta
 
   
  vorrrei sapere dove comperare semi o piantine di mais nero. grazie
  pietro vitrano - 25/05/2015     Risposta
 
   
  Vorrei acquistare pannocchie di mai nero (Zea) da negozi in Italia.
  Sabatino - 07/03/2016    
   

   
  attendo un contatto per acquistare semi o piantine di mais nero.
  pietro - 10/03/2016    
   

   
  attendo un contatto per acquistare semi o piantine di mais nero.
  pietro - 12/03/2016    
   

   
  Per cortesia dove vivi al nord , questa domanda per capire se le mie piante produrranno il grano Ora sono alte circa 80 cm
  Enrico - 14/07/2015     Risposta
 

   
  Abito sotto il monte Pasubio. L´annata accezionale forse darà´ i sui frutti! Piante altissime e con pannocchie....incrociamo le dita
  Claudio - 22/07/2015     Risposta
 

14 dove posso acquistare le pannocchie o dei semi di mais nero? grazie
  fabio - 08/02/2015    Risposta
 
   
  Dove posso acquista semi mais nero in piemonte?
  ROSANNA - 28/02/2015     Risposta
 

   
  dove si trovano questi prodotti di mais se è così salutare? grazie Maria Altamura
  maria - 03/03/2015     Risposta
 

   
  ciao, puoi trovare le pannocchie di mais nero sul sito fruttaweb.
  clivia - 03/06/2015     Risposta
 

   
  mi farebbe piacere sapere dove comprare i semi grazie Paolo
  PAOLO - 07/08/2015     Risposta
 

15 Vorrei sapere come fare per comprare le buste di polvere per fare la bevanda di mais nero. Grazie
  gloria fossi - 25/05/2014    Risposta
 

16 dove si acquistano i granix piantare...
  lucy - 14/11/2013    Risposta
 
   
  Dove posso acquistare il mais nero in chicchi?
  Ignazio - 08/10/2014     Risposta
 
   
  vi ringrazio sono a disposizione.
  niccoletta mancini livraga - 30/09/2016    
   

   
  Salve ho i semi, se interessato, mi mandi una mail
  sandro - 20/03/2016     Risposta
 
   
  ciao , sono un agrotecnico di cuneo hai da vendermi dei semi di mais nero /corvino fammi sapere grazie silvio
  silvio - 05/06/2017    
   

   
  gentile sandro cerco semi di mais morado, per il mio b&b farina) se li hai contattami x email
  niccoletta livraga - 01/10/2016    
   

   
  puoi vendermi alcuni semi Grazie ciao
  giovanni - 09/11/2016    
   

17 In Italia ci sono negozi che vendono le pannocchie di mais nero del Perù.Grazie
  Alfredo - 13/11/2012    Risposta
 
   
  il mais nero non si trova ovunque solo chi vende prodotti sud americani conoscere peruviani possono darvi indicazione per acquisto o se abiti a roma trovi nei mercati
  giuseppe - 12/03/2015     Risposta
 

18 vorrei comprare il mais dove posso acquistare?
  patrizia - 04/06/2012    Risposta
 

19 per favore avrei bisogno di sapere ove posso acquistare i grani da piantare, .grazie
  sara baretalla - 07/05/2012    Risposta
 
   
  ciao io ho grani di mais nero- viola scuro
  andrea - 15/11/2013     Risposta
 
  1  
 
LASCIARE UN COMMENTO

I vostri commenti sono benvenuti e saranno riesaminate prima della pubblicazione, si consideri che:
- Non si accettano pubblicità o commenti offensivi.
- Non rispondiamo alle domande di salute, si prega di indirizzare le vostre domande agli altri lettori. .
Si prega di notare che questa sezione ha scopo puramente informativo e non è inteso come un sostituto per qualsiasi trattamento sanitario.

   
Nome:  
e-mail  
Lascia un commento qui:  
   
     
 
 
 
 
 
 
Articoli correlati
 
 
 
 
 
 
Inkanatura import export SL - derechos reservados ©
Le informazioni contenute in questo sito sono solo a scopo informativo. Non sono una sostituzione al trattamento medico e non deve considerarsi come sostituto per le prescrizioni o trattamenti. I prodotti presenti in questo sito non sono farmaci ma integratori alimentari e cosmetici. Non devono sostituire qualsiasi trattamento medico. Consultare sempre il vostro professionista sanitario.
Elegir Idioma: EnglishEspañol - EnglishEnglish - FrançaisFrançais - DeutschDeutsch - PortuguêsPortuguês - NederlandsNederlands
Info: -Maca delle Ande - Rosa Mosqueta - Olio Argan - sapone di alepo - semi di chia - olio enotera - Graviola - camu camu - sacha inchi - unghia di gatto
Información de la Empresa Información de Pedido Información de Productos Redes sociales
Chi Siamo
Contatto
Distribuzione
Menzioni legali
Acquistare
Il mio Conto
Carrello
¿Come Acquistare?
Rivista di Salute
Oli Vegetali
Cosmetici naturali
Saponi e bagno
Benessere naturale